Falls der Inhalt nicht korrekt angezeigt wird, hier klicken!

vms verband musikschulen schweiz
 
Newsletter 11-18
vms verband musikschulen schweiz

Gentili soci,
Care direttrici e cari direttori di scuola,

le scuole di musica, nella loro funzione all’interno della formazione musicale dei giovani, stanno assumendo un ruolo sempre più importante come istituzioni per la promozione dei talenti. I risultati recentemente pubblicati relativi al sondaggio per i programmi della promozione dei talenti nelle scuole di musica, nelle scuole universitarie di musica e nella scuola dell’obbligo mostrano questa tendenza. È quindi giusto sperare che la promozione dei talenti musicali entri anche a far parte del Messaggio sulla cultura 2021-2024. L’ASSM vuole contribuire con alcuni progetti in atto, non da ultimo con il sondaggio sopra citato, a creare le basi necessarie per raggiungere questo obiettivo.

Con i miglior saluti

Il Consiglio direttivo ASSM

Assemblea dei delegati ASSM con due temi chiave

Il 16 novembre 2018 ad Olten, in occasione della sessione autunnale dell’Assemblea dei delegati dell’Associazione svizzera delle scuole di musica, si sono riuniti i delegati cantonali per trattare le questioni statuarie. In quell’occasione hanno anche ricevuto direttamente informazioni aggiornate in merito alle azioni politiche realizzate dall’associazione mantello ed hanno avuto la possibilità di partecipare alla discussione inerente importanti questioni del settore.

Prospettive del Messaggio sulla cultura 2021-2024

David Vitali, responsabile del settore Cultura e società, e Lorenzetta Zaugg, responsabile del Programma G+M, dell’Ufficio federale per la cultura (UFC) hanno comunicato alcune informazioni relative ai lavori di preparazione del Messaggio sulla cultura 2021-2024. L’ASSM, in stretta collaborazione con la Conferenza svizzera delle scuole universitarie di musica (KMHS), porta avanti da tempo un intenso lavoro per la promozione dei talenti, tema che dovrebbe essere trattato nell’ambito del prossimo Messaggio sulla cultura.

Accanto alla valutazione già in atto del programma Gioventù e Musica introdotto nel 2016, verrà esaminata in maniera approfondita l’efficacia dell’art. 12a LPCu relativamente alle tariffe delle scuole di musica. La delegazione dell’UFC ha presentato il sondaggio, ai cui contenuti ha contribuito anche l’ASSM, che in questo momento viene realizzato nelle scuole dell’ASSM. Da anni l’ASSM critica il contenuto dell’art. 12a perché fuorviante. Quindi il sondaggio dell’UFC è particolarmente importante per tutti i partecipanti perché i risultati potrebbero influenzare direttamente le future scelte politiche.

Grande impegno dell’ASSM per la promozione dei talenti

La presentazione e discussione dei lavori preparatori portati avanti fino ad ora dall’ASSM relativamente al tema della promozione dei talenti hanno occupato la maggior parte del pomeriggio. In particolare, sono stati comunicati soprattutto i risultati del sondaggio ASSM sulla promozione dei talenti in Svizzera (vedi articolo successivo).

In diversi gruppi di lavoro i delegati e gli ospiti dei gruppi di lavoro ASSM Promozione dei talenti e Talent Card hanno discusso possibilità e rischi dei vari modelli di promozione dei talenti, formulando anche le proprie aspettative. I risultati della discussione sono stati poi esposti nell’assemblea plenaria. Ora verranno rielaborati e potranno avere un ruolo determinante per trovare una soluzione. (Fonte: Resoconto SMZ, Niklaus Rüegg)

Un resoconto dell’Assemblea dei delegati ASSM è disponibile anche sulle pagine ASSM del prossimo numero della Rivista musicale svizzera (Schweizer Musikzeitung).

Sondaggio sulla promozione dei talenti musicali – il resoconto è disponibile

Come già comunicato nella scorsa newsletter ASSM, durante l’AD del 16 novembre l’Associazione svizzera delle scuole di musica ha presentato i risultati del primo sondaggio a livello svizzero sui programmi della promozione dei talenti nelle scuole di musica e nella scuola dell’obbligo ed ha quindi pubblicato il relativo resoconto.

Questa indagine riporta un quadro delle attuali offerte e mostra importanti fattori che incidono sullo sviluppo positivo della promozione dei talenti musicali. Vengono individuati anche settori che devono essere ottimizzati quali la copertura a livello geografico, la possibilità per tutti di accedere al programma e alle stesse condizioni, un finanziamento stabile, il consolidamento a livello legislativo e un coordinamento regionale e intercantonale.

Informazioni dettagliate e resconto sono disponibili qui 

Iniziativa di Zurigo per la legge sulle scuole di musica – Controproposta presentata dal Governo

L’iniziativa popolare di Zurigo «per una legge sulle scuole di musica» è stata consegnata nel luglio 2017 con oltre 12'000 firme, solo dopo 10 settimane di raccolta firme. L’iniziativa è quindi stata convalidata e l’8 novembre 2018 il Consiglio di Stato del Canton Zurigo ha presentato la controproposta annunciata. Come espresso in un comunicato stampa, il comitato dell’iniziativa accoglie con piacere il fatto che il Consiglio di Stato abbia confermato la necessità di inserire nella legislazione l’insegnamento della musica. Il comitato dell’iniziativa esaminerà ora accuratamente la controproposta del governo e si esprimerà in proposito a tempo debito. Tuttavia, ci tiene a ricordare che il testo dell’iniziativa prevede una ripartizione in parti uguali dei costi tra genitori, comuni e cantone. (Fonte: Comunicato stampa del Comitato dell’iniziativa dell’8. Novembre 2018)

Link al comunicato stampa Legge sulle scuole di musica SI
Link alla controproposta del Consiglio di Stato zurighese

Prima scuola di musica della Svizzera di lingua francese ad ottenere il certificato quarte Open Label

La Ecole Jurassienne et Conservatoire de Musique EJCM è la prima scuola di musica pilota della Svizzera romanda ad aver introdotto il certificato di gestione della qualità quarte Open Label e ad aver ottenuto con successo la revisione alla fine di settembre. Il 14 novembre nella Salle Berlioz di Delémont, Christine Bouvard Marty, presidente dell’ASSM, ha consegnato ufficialmente il certificato a Carmen Bossart Steulet, presidente dell’EJCM. Ai festeggiamenti hanno partecipato rappresentanti della politica cantonale e regionale, membri della Fondation EJCM, insegnanti, genitori e allievi. La consegna si è tenuta nell’ambito di un «Mini-Concert» eseguito in parte anche da giovanissimi musicisti dell’EJCM. Con questo biglietto da visita sonoro l’EJCM ha potuto promuovere egregiamente la propria attività e la formazione musicale. Le due direttrici Blaise Héritier e Jean-Noël Minger possono quindi essere orgogliose dell’esibizione dei loro allievi e in particolare del gruppo allargato che ha portato avanti i lavori per ottenere la certificazione. L’ASSM si congratula di cuore con l’EJCM per essere passata a quarte Open Label.

Le scuole di musica interessate a quarte Open Label possono iscriversi contattando l’Ufficio centrale ASSM, info@musikschule.ch oppure 061 260 20 70. Gli incontri introduttivi vengono fissati su richiesta. (Fonte: Rapporto di Margot Müller)

«Attenzione, prego»

Conferenza della Hautes Ecoles de Musique de Genève et Lausanne e dell’Institut Romand de Pédagogie Musicale

In questi tempi pieni di distrazioni, con informazioni che arrivano dappertutto e in qualsiasi momento, è sempre più difficile catturare l’attenzione del nostro interlocutore. Questo succede anche agli insegnanti di musica con i loro allievi.

Ad un evento organizzato dalla Hautes Ecoles de Musique de Genève et Lausanne in collaborazione con l’Institut Romand de Pédagogie Musicale, i circa 200 partecipanti hanno affrontato il tema di come ovviare alla mancanza di attenzione nella formazione e delle tecniche da utilizzare per catturare l’attenzione degli allievi. Studenti delle scuole universitarie di musica direttori di scuole di musica e altre persone impegnate nell’educazione hanno cercato delle risposte partecipando a conferenze e seminari pratici.

Informazioni dettagliate nel resoconto della conferenza di Philippe Müller in lingua francese 

Libri da mettere sotto l’albero

Musikmanagement
Una guida per la pratica
ISBN: 978-3-258-07884-7
2 edizione, aggiornata e completata 2015
400 pagine, 19 immagini, 7 tabelle, rilegata
Haupt Verlag
CHF 49.90 (prezzo indicativo)

Il libro «Musikmanagement» tratta in tre capitoli temi e aspetti del self management (competenze personali nel contesto artistico), della leadership (direzione di scuole di musica e istituzioni musicali) come pure del concept e project design (concezione, realizzazione e comunicazione di progetti musicali e interdisciplinari).

Il target sono da una parte musicisti che desiderano profilarsi e affermarsi sul mercato musicale, e dall’altra direttori e responsabili di istituzioni musicali come pure di grandi progetti musicali o interdisciplinari. Gli importanti interventi di rinomati autori, dal settore sia teorico che pratico, affrontano tutta una serie di tematiche relative al management musicale, propongono modelli teorici e danno soprattutto consigli concreti per la pratica (musicale). La pubblicazione può essere inoltre utilizzata come dizionario per informazioni utili. Con questo libro il lettore può accedere al sito che contiene informazioni aggiuntive come pure liste di indirizzi e link, mentre dalle checklist è possibile scaricare gratuitamente schemi e strumenti presentati nel libro.

Sconto del 20% fino alla fine del 2018:
Nell’ordine online bisogna inserire il codice «HKB-Gutschein» nel carrello (fase 1 dell’ordine) nel campo «inserire codice buono» e inviare. Lo sconto di CHF 10.00 viene dedotto direttamente nel carrello. Il codice è valido fino al 31.12.2018.
Link all’ordine online

Allgemeine Branchenkunde Musik (Nozioni generali di musica)
Strumento d’insegnamento per la conoscenza generale nella formazione di base musicale
Temi: Acustica / Teoria musicale / Storia della musica / Scienza dei materiali / Strumenti e accessori / Spartiti / Vendita / Presentazione dei prodotti
Manuale specialistico, tedesco e francese: CHF 180.00

disponibile da:
Ausbildungs- und Prüfungsbranche Musik
Rössligraben 15
4460 Gelterkinden
Ordine online su www.apmusik.ch

Servizi ASSM

Cassa pensione Musica e Educazione – Autonomia totale dal 2020

La Cassa pensione Musica e Educazione è stata creata 40 anni fa dall’Associazione svizzera delle scuole di musica quale fondazione di previdenza, in particolare per gli insegnanti delle scuole di musica. Gestisce circa 10'000 rapporti di previdenza e un patrimonio di oltre 600 milioni di franchi. Accanto alle circa 300 scuole di musica, aderiscono attualmente alla cassa pensione numerose altre istituzioni del settore formativo, musicale e di altre arti.

All’inizio del 2020 comincia una nuova era per la cassa pensione Musica e Educazione: da cassa pensione parzialmente autonoma diventa totalmente autonoma. Attualmente circa il 70% del capitale degli assicurati è riassicurato da AXA Assicurazioni, mentre il restante 30% viene gestito dalla cassa pensione stessa. In seguito alla decisione di AXA di disdire tutti i contratti di assicurazione completa entro la fine del 2019, il Consiglio di fondazione, dopo la comunicazione della nuova situazione, ha preso in mano direttamente le trattative con AXA e ha dato inizio al processo di trasformazione.

Ulteriori dettagli

 

Agenda

2018

 
7 dicembre 2018 Conférence Romande, Conservatoire Fribourg

 

2019

 
18-20 gennaio 2019 SFEC Incontro di direttori di coro e atelier corale, Sciaffusa
5/6 aprile 2019 SJMW Come Together Jazz&Pop, Losanna
16-19 maggio 2019  SJMW Finale Classica, Lugano
30 maggio - 2 giugno 2019 7° Festival svizzero di cori giovanili SKJF a Lucerna
21/22 settembre 2019  Festa federale delle bande giovanili a Burgdorf

 

2020

 
17/18 gennaio 2020 Forum Formazione Musicale FFM al TRAFO di Baden

 

2021

 
8-11 luglio 2021  7° Festival mondiale di orchestre giovanili WJMF a Zurigo

 

 

Gli insegnanti possono abbonarsi alla newsletter ASSM anche direttamente per e-mail:
Inviate nome, indirizzo postale e indirizzo e-mail a info@musikschule.ch e troverete la prossima newsletter dell’ASSM nella vostra casella di posta elettronica.

Link alle pagine dell’ASSM nella Rivista musicale svizzera SMZ:
Cliccando sui seguenti link troverete gli articoli aggiornati sulle pagine dell’ASSM nella Rivista musicale svizzera (SMZ) in tedesco e in francese.

www.musikzeitung.ch/vms
www.revuemusicale.ch/asem

  VMS Verband Musikschulen Schweiz
Marktgasse 5 | 4051 Basel | +41 61 260 20 70 | info@musikschule.ch abmelden